ISEE da rinnovare subito per pensione e reddito di cittadinanza e i bonus erogati a vantaggio dei nuovi nati. Lo ricorda l’INPS in una nota ai cittadini.  La dichiarazione ISEE, puntualizza infatti l’Istituto nazionale di previdenza, ha validità fino al 31 dicembre dell’anno in cui è stata presentata. Tutti i beneficiari del reddito o pensione di cittadinanza che hanno presentato la DSU nel corso del 2020 devono pertanto rinnovarla entro il 31 gennaio 2021 per non perdere la continuità nel pagamento della prestazione.

Le prestazioni del corrente mese di gennaio, sottolinea Inps, sono riferite ai redditi di dicembre 2020 e saranno pertanto messe in pagamento per tutti i beneficiari. A partire dal mese di febbraio 2021, invece, il calcolo dei redditi e pensioni di cittadinanza sarà riferito alle DSU valide del mese di gennaio 2021 e sarà quindi necessario disporre di un ISEE aggiornato. In presenza dei presupposti di legge, il nucleo potrà presentare la DSU per ISEE corrente previa presentazione della DSU per ISEE ordinario. Le dichiarazioni ISEE presentate a partire dal 1° gennaio 2021 avranno validità fino al 31 dicembre 2021.

Il rinnovo dell’ISEE, ricorda l’INPS, è fondamentale per continuare a percepire anche tutte le numerose prestazioni assistenziali e bonus previsti dalla normativa vigente.

 

Dove richiedere l’ISEE

L’l’Isee può essere richiesto presso i CAF, i centri di assistenza fiscale. Il CAF CNA, ad esempio, assiste i cittadini nella compilazione della dichiarazione ISEE necessaria alla richiesta di prestazioni sociali agevolate e rilascia apposita attestazione DSU.

Attraverso il CAF CNA è quindi possibile, in modo totalmente gratuito, richiedere, anche:

  • l’assegno di maternità
  • bonus bebè
  • bonus nido
  • la riduzione del canone telefonico
  • le borse di studio universitarie
  • le riduzioni delle tasse universitarie
  • le agevolazioni tariffarie per gli asili nido comunali, la refezione scolastica
  • le case di riposo e l’assistenza domiciliare
  • gli affitti agevolati
  • l’esenzione per i ticket farmaceutici

 

Il CAF CNA rilascia tutta la documentazione necessaria alla richiesta del beneficio e la inoltra all’INPS e agli enti erogatori se convenzionati. La domanda di bonus o agevolazioni, una volta ottenuta l’ISEE, è invece fattibile presso i Patronati come il Patronato Epasa-Itaco. Su www.epasa-itaco.it è possibile trovare la sede più vicina e compilare la domanda con operatori esperti sia dal vivo che on line.

 

I documenti necessari

I documenti necessari per calcolare l’ISEE non sono pochi, serve quindi un po’ di tempo per metterli insieme. Ecco cosa portare:

  • Redditi di tutto il nucleo familiare (Modello CUD, 730, UNICO)
  • Patrimonio immobiliare: rendite catastati immobili posseduti da tutto il nucleo (visure catastali)
  • Mutuo residuo al 31/12 pendente su qualsiasi immobile
  • Patrimonio mobiliare: saldo residuo di c/c bancari/postali, assicurazioni vita, BOT, CCT, etc. al 31/12 posseduti da tutto il nucleo
  • Codici fiscali di tutto il nucleo familiare
  • Stato di famiglia
  • Permesso di soggiorno (per cittadini extracomunitari)
  • Certificato di invalidità (se pari o superiore al 66%)
  • Contratto affitto registrato per immobile di residenza

Clicca qui per leggere le altre notizie della categoria.

Richiedi informazioni verrai contattato nel piu’ breve tempo possibile












    INFORMATIVA PRIVACY

    Ai sensi del GDPR 679/19 (REGOLAMENTO EUROPEO) si informa che i Suoi dati vengono raccolti al fine di adempiere, prima della conclusione del contratto, a Sue specifiche richieste. I dati saranno elaborati tramite strumenti manuali, informatici e telematici. Il conferimento dei dati ha natura facoltativa. I dati non saranno oggetto di diffusione, ma potranno essere comunicati alle società del sistema CNA Rimini e messi a conoscenza degli incaricati dello specifico ufficio. La si informa dell’esistenza del suo diritto a chiederci l’accesso ai suoi dati personali, di rettifica, di cancellazione degli stessi, di limitazione del trattamento, dei dati che la riguardano, di opporsi al loro trattamento, alla portabilità dei dati.

    Titolare del trattamento è CNA Associazione Territoriale di Rimini, con sede a Rimini, P.le Tosi 4

    Per prendere visione dell’informativa completa chiedere al titolare del trattamento oppure collegarsi su www.cnarimini.it.

    LIBERATORIA DI AUTORIZZAZIONE PER RIPRESE VIDEO-FOTOGRAFICHE

    Durante l’evento vengono effettuate registrazioni audio video e riprese fotografiche, anche di natura ritrattistica, che riprendono il/la sottoscritto/a. Parte del materiale fotografico e video realizzato dalla società potrà essere pubblicato sui siti web aziendali, sulle piattaforme dedicate al web-streaming dell’evento, su riviste o in ogni altro qualsivoglia supporto destinato alla diffusione ed utilizzato a fini promozionali dell’attività svolta dal Titolare, nonché per finalità di riproduzione dell’evento.

    Il sottoscritto/a è stato/a informato/a sul contenuto dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. Tanto premesso, il sottoscritto/a, come sopra identificato/a,

    autorizza,

    CNA ASSOCIAZIONE TERRITORIALE DI RIMINI, con sede in P.le Tosi 4 – Rimini (RN) alla detenzione del materiale fotografico e video di cui sopra ed alla utilizzazione del medesimo per la relativa pubblicazione sui siti web aziendali, sulle piattaforme dedicate alla web-streaming dell’evento, su riviste o brochures, o depliant, sui social network e in ogni altro qualsivoglia supporto destinato alla diffusione e utilizzato a fini promozionali dell’attività svolta dal Titolare, nonché per finalità di riproduzione dell’evento, senza aver nulla a pretendere o recriminare.

    Tale autorizzazione è subordinata al mantenimento della massima riservatezza circa i propri dati.

    La presente autorizzazione potrà essere revocata in qualunque momento, inviando la revoca per iscritto con raccomandata A/R al Titolare, presso la sede legale come sopra indicata. La revoca avrà effetto a decorrere dalla data di ricezione della raccomandata da parte del Titolare che sarà tenuto ad attestare l’avvenuta rimozione delle immagini oggetto di revoca. Resta inteso che la revoca non avrà alcun effetto rispetto ai trattamenti già effettuati e altrettanto dovrà aversi nel caso in cui la cancellazione/la rimozione dei dati sia diventata impossibile o comunque di difficile realizzazione, come per esempio nel caso di salvataggio effettuato da soggetti terzi sui propri pc o altri supporti e la loro pubblicazione su brochures, o depliant.

    Lo/La scrivente solleva il Titolare da ogni incombenza economica e da ogni responsabilità inerente un uso scorretto del materiale fotografico da parte degli utenti dei siti o, comunque, di terzi; con la presente liberatoria il Titolare viene svincolato da ogni responsabilità diretta o indiretta inerente i danni all’immagine o alla riservatezza che esulino dagli obblighi cui è per legge tenuto.

    Fa divieto al Titolare di utilizzare le immagini raccolte secondo modalità che ne pregiudichino la dignità personale e professionale ed il decoro. La posa delle immagini è da considerarsi effettuata in forma del tutto gratuita.

    Tag: