Pensioni 2019: entrato in vigore il decreto per quota 100 e altre misure previdenziali.

Pensioni 2019: entrato in vigore il decreto per quota 100 e altre misure previdenziali.

Pubblicato in gazzetta ufficiale il decreto legge 28 gennaio 2019 n. 4. Queste le principali novità in materia previdenziale:

  1. Quota 100: accesso al trattamento di pensione con almeno 62 anni di età e 38 anni di contributi. E’ necessaria la totale cessazione dell’attività lavorativa.
  2. Opzione donna: le lavoratrici che hanno maturato entro il 31 dicembre 2018 un’anzianità contributiva minima di 35 anni e un’età anagrafica minima di 58 anni, se lavoratrici dipendenti, e 59 anni, se lavoratrici autonome, possono accedere alla pensione anticipata secondo le regole del sistema contributivo.
  3. Pensione anticipata: riduzione requisito contributivo per l’accesso al pensionamento anticipato. Dal 01 gennaio 2019 al 31 dicembre 2026 l’accesso alla pensione anticipata è consentito al raggiungimento di 42 anni e 10 mesi di contribuzione per gli uomini e 41 anni e 10 mesi per le donne. Il trattamento pensionistico decorre trascorsi tre mesi dalla data di maturazione dei requisiti.

Contatta gli uffici del Patronato Epasa-Itaco presenti in tutte le sedi Cna per fare la domanda o per avere ulteriori informazioni e chiarimenti oppure scrivi all’indirizzo mail rimini@epasa-itaco.it o chiama i numeri di telefono 0541/760262 o 0541/760265

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo articolo.

CNA Associazione Territoriale di Rimini
Piazza Leopoldo Tosi, 4 - Rimini
CF 91018600402

Powered by SIXTEMA Spa