Per sostenere le imprese in fase di riavvio delle attività per uscire dalla crisi sanitaria ed economica, nei prossimi mesi saranno pubblicati svariati bandi per dare un supporto concreto alle imprese che intendono investire nello sviluppo di strategie di internazionalizzazione.

1 – Dal 1 marzo  è possibile presentare domande di contributo per il bando DIGITAL EXPORT 2021 promosso da UNIONCAMERE EMILIA ROMAGNA,  che prevede un finanziamento a fondo perduto fino al 50% per la realizzazione di progetti delle imprese manifatturiere nel passaggio all’economia digitale e accrescere la consapevolezza e l’utilizzo degli strumenti digitali a sostegno dell’export (es: e-commerce internazionali, vetrine virtuali, marketplace.)  possono essere presentati progetti con investimenti di almeno 10.000 euro mentre il contributo massimo per azienda è fissato a 15.000. Le spese ammissibili sono: assessment,  consulenze TEM/DEM, registrazione marchio, ottenimento certificazioni, B2B,  partecipazione a fiere e convegni, spese per marketing digitale, business on line, realizzazione sito aziendale. SCHEDA BANDO DIGITAL EXPORT UC

2 – Nell’ambito della strategia innovativa di sostegno all’internazionalizzazione delle imprese, “Patto per l’Export”, prende vita uno degli interventi prioritari per il rafforzamento dell’export tramite la progressiva transizione del mondo imprenditoriale verso l’utilizzo sempre più capillare e diffuso della digitalizzazione. Parte il prossimo 9 marzo il bando “voucher TEM digitali”, programma lanciato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale in favore delle piccole imprese italiane e gestito da Invitalia, per l’inserimento in azienda di figure specializzate – i temporary export manager (TEM) con competenze digitali – in grado di accompagnare e potenziare i processi di internazionalizzazione.

Il voucher finanzia le spese sostenute per usufruire di consulenze da parte di Temporary Export Manager (TEM) con competenze digitali, inseriti temporaneamente in azienda per almeno 12 mesi.
La consulenza dei Temporary Export Manager deve essere finalizzata a supportare i processi di internazionalizzazione attraverso:

  • analisi e ricerche sui mercati esteri
  • individuazione e acquisizione di nuovi clienti
  • assistenza nella contrattualistica per l’internazionalizzazione
  • incremento della presenza nelle piattaforme di e-commerce
  • integrazione dei canali di marketing online
  • gestione evoluta dei flussi logistici

Il voucher previsto ammonta a 20.000 € per impresa e passa a 30.000 €, se vengono raggiunti gli obiettivi previsti di crescita di fatturato export e di quota delle esportazioni sul fatturato totale.
SCHEDA VOUCHER TEM 2021

3 – Dal 1 giugno sarà possibile presentare la domanda per sulla seconda finestra del bando della Regione Emilia Romagna Bando per promozione dell’export  e per la partecipazione a Eventi fieristici  2021.
SCHEDA BANDO FIERE REGIONALE

Verranno finanziati i progetti di MPMI per attività di internazionalizzazione che prevedano la partecipazione ad almeno 1 fiera o un evento o un meeting b2b in presenza o virtuale; l’attività dovrà essere di standard internazionale  è potrà essere svolta in paesi esteri o in Italia e realizzata nel corso del 2021.

Il contributo è concesso in regime “de minimis” e copre fino al 100% delle spese fino a 10.000 euro per impresa. La CNA è a disposizione per verificare le opportunità di incentivo e definire insieme alle imprese lo sviluppo di strategie di internazionalizzazione.

Scarica la nostra brochure per conoscere tutti i servizi offerti da CNA ROMAGNA ESTERO
(BROCHURE CNA ROMAGNA ESTERO)

Per maggiori informazioni  contattare Matteo Fabbri Tel. 0541 968008 – mfabbri@cnarimini.it

 

Richiedi informazioni verrai contattato nel piu’ breve tempo possibile












    INFORMATIVA PRIVACY

    Ai sensi del GDPR 679/19 (REGOLAMENTO EUROPEO) si informa che i Suoi dati vengono raccolti al fine di adempiere, prima della conclusione del contratto, a Sue specifiche richieste. I dati saranno elaborati tramite strumenti manuali, informatici e telematici. Il conferimento dei dati ha natura facoltativa. I dati non saranno oggetto di diffusione, ma potranno essere comunicati alle società del sistema CNA Rimini e messi a conoscenza degli incaricati dello specifico ufficio. La si informa dell’esistenza del suo diritto a chiederci l’accesso ai suoi dati personali, di rettifica, di cancellazione degli stessi, di limitazione del trattamento, dei dati che la riguardano, di opporsi al loro trattamento, alla portabilità dei dati.

    Titolare del trattamento è CNA Associazione Territoriale di Rimini, con sede a Rimini, P.le Tosi 4

    Per prendere visione dell’informativa completa chiedere al titolare del trattamento oppure collegarsi su www.cnarimini.it.

    LIBERATORIA DI AUTORIZZAZIONE PER RIPRESE VIDEO-FOTOGRAFICHE

    Durante l’evento vengono effettuate registrazioni audio video e riprese fotografiche, anche di natura ritrattistica, che riprendono il/la sottoscritto/a. Parte del materiale fotografico e video realizzato dalla società potrà essere pubblicato sui siti web aziendali, sulle piattaforme dedicate al web-streaming dell’evento, su riviste o in ogni altro qualsivoglia supporto destinato alla diffusione ed utilizzato a fini promozionali dell’attività svolta dal Titolare, nonché per finalità di riproduzione dell’evento.

    Il sottoscritto/a è stato/a informato/a sul contenuto dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. Tanto premesso, il sottoscritto/a, come sopra identificato/a,

    autorizza,

    CNA ASSOCIAZIONE TERRITORIALE DI RIMINI, con sede in P.le Tosi 4 – Rimini (RN) alla detenzione del materiale fotografico e video di cui sopra ed alla utilizzazione del medesimo per la relativa pubblicazione sui siti web aziendali, sulle piattaforme dedicate alla web-streaming dell’evento, su riviste o brochures, o depliant, sui social network e in ogni altro qualsivoglia supporto destinato alla diffusione e utilizzato a fini promozionali dell’attività svolta dal Titolare, nonché per finalità di riproduzione dell’evento, senza aver nulla a pretendere o recriminare.

    Tale autorizzazione è subordinata al mantenimento della massima riservatezza circa i propri dati.

    La presente autorizzazione potrà essere revocata in qualunque momento, inviando la revoca per iscritto con raccomandata A/R al Titolare, presso la sede legale come sopra indicata. La revoca avrà effetto a decorrere dalla data di ricezione della raccomandata da parte del Titolare che sarà tenuto ad attestare l’avvenuta rimozione delle immagini oggetto di revoca. Resta inteso che la revoca non avrà alcun effetto rispetto ai trattamenti già effettuati e altrettanto dovrà aversi nel caso in cui la cancellazione/la rimozione dei dati sia diventata impossibile o comunque di difficile realizzazione, come per esempio nel caso di salvataggio effettuato da soggetti terzi sui propri pc o altri supporti e la loro pubblicazione su brochures, o depliant.

    Lo/La scrivente solleva il Titolare da ogni incombenza economica e da ogni responsabilità inerente un uso scorretto del materiale fotografico da parte degli utenti dei siti o, comunque, di terzi; con la presente liberatoria il Titolare viene svincolato da ogni responsabilità diretta o indiretta inerente i danni all’immagine o alla riservatezza che esulino dagli obblighi cui è per legge tenuto.

    Fa divieto al Titolare di utilizzare le immagini raccolte secondo modalità che ne pregiudichino la dignità personale e professionale ed il decoro. La posa delle immagini è da considerarsi effettuata in forma del tutto gratuita.