Ortalli interviene sulla polemica sedie e tavolini a Riccione

Ortalli interviene sulla polemica sedie e tavolini a Riccione

Puntuale come l’ora legale, la festa della Repubblica, il Ferragosto, arriva anche quest’anno nella Perla Verde l’inutile quanto pretestuosa polemica su sedie e tavolini utilizzati per il consumo sul posto.

Riccione non è certo un’amministrazione in cui mancano regole e controlli, gli operatori economici di tutto hanno bisogno tranne che di un clima di scontro o di caccia alle streghe. Siamo alle porte di una stagione partita col freno a mano tirato per via delle condizioni meteo che hanno pregiudicato gli incassi di un intero mese. 

Ci sentiamo di fare solo un grande in bocca al lupo a tutti gli artigiani, commercianti, pubblici esercizi e gli operatori economici in generale che con il lavoro stagionale garantiscono il proprio reddito familiare e come sempre ci affidiamo con fiducia al buon lavoro del personale della Polizia Municipale addetto ai controlli affinché sia garantito come sempre il rispetto delle regole.

Queste le parole del Direttore di CNA Rimini Davide Ortalli.

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo articolo.

CNA Associazione Territoriale di Rimini
Piazza Leopoldo Tosi, 4 - Rimini
CF 91018600402

Powered by SIXTEMA Spa